4 Settembre 2015 sergiobertani

Superfici lucide senza aloni: il miglior modo!

Pulizia senza aloni

Pulizia senza aloni

Oggi un consiglio da casalingo/a. O quasi. No, non sono fuori tema, vi parlerò del miglior modo per pulire le superfici lucide come lo schermo del computer, la tastiera, o anche la macchina fotografica (non obiettivi e parti interne, solo chassis, schermo lcd e mirino), per averle come se fossero appena state estratte dalla confezione, senza ditate, senza polvere, senza aloni. Pronti? Via.

Primo passo: la soluzione liquida. Dimenticate i vari Vetril, Quasar e chi più ne ha più ne metta. Non sono mai rimasto soddisfatto da questi prodotti. Dovete preparare una soluzione di 1/3 di alcool etilico (non profumato!) e 2/3 di acqua distillata (quella comune per il ferro da stiro). In teoria va bene anche fare 50 e 50, ma troppo alcool rischia di essere un po’ abrasivo per le superfici antiriflesso.

Secondo passo: procurarsi dei fazzoletti di carta Scottex. Dico Scottex perché altre marche (non le ho provate tutte…) lasciano peluria durante la pulizia. Scottex no.

Terzo passo: prima di cominciare, rimuovere l’eventuale polvere con un piumino (meglio Swiffer e simili, che attirano invece di spargere).

La pulizia: usate sempre due fazzoletti. Uno da inumidire con la soluzione e passare sulla superficie e l’altro per asciugare subito dopo. Non siate tirchi con i fazzolettini, perché un fazzoletto troppo inumidito poi si sbriciola e lascia microframmenti di carta in giro. Sulle superfici lisce come gli schermi, bisogna passare il fazzoletto umido sempre nella stessa direzione (ad es. con passate orizzontali) e asciugare nella direzione opposta (verticale se prima si è pulito orizzontalmente, oppure obliqua).

Piccolo consiglio per la tastiera: pulite pazientemente tasto per tasto, perché, se si passa il fazzoletto umido su più tasti contemporaneamente, gli spigoli dei tasti possono romperlo e far cadere frammenti in mezzo ai tasti. E lì diventa noioso…

Il metodo funziona benissimo anche per la casa: potete mettere la soluzione in uno spruzzino e usarla al posto dei vari prodotti sopracitati. Magari con un panno in microfibra o cose simili. Perché immagino che pulire la casa intera con i fazzolettini sia un po’ lungo.

Buona pulizia!

Tagged: , , , , , ,

CONTATTI